Giardino Urbano Jhonny Cirillo Workshop 01 – Progettazione Partecipata in Permacultura

Il progetto

Il progetto del Giardino Urbano “Jhonny Cirillo”, nasce con l’obiettivo di fornire una seconda occasione ai detenuti in affidamento ai servizi sociali attraverso la messa alla prova. Il Giardino sorgerà sul fondo agricolo Raffaele Prete, un lotto di circa 3500 mq sito in Scafati (SA) in via Alessandro Volta, dato in concessione all’associazione Emmaus Onlus dall’ing. Domenico Cuomo. La realizzazione fisica di questo giardino avverrà mediante corsi di formazione e workshop di autocostruzione tenuti da diversi professionisti. I temi dei workshop spazieranno dalla permacultura e l’ingegneria naturalistica alla autocostruzione in legno e mattoni. Per maggiori informazioni sul progetto visitare il seguente link.

Il ciclo di laboratori di progettazione partecipata in permacultura

La prima parte del percorso di progettazione-realizzazione del Giardino Urbano “Jhonny Cirillo” si compone di un ciclo di tre laboratori teorico-pratici:

  • Nel primo laboratorio si realizzerà la progettazione partecipata in permacultura, insieme a pratiche di rigenerazione del suolo: si definirà il sistema di strategie e interventi per la realizzazione di una foresta giardino commestibile.
  • Nel secondo laboratorio (Novembre 2021) si concentrerà la progettazione sulla rete integrata di percorsi e sistema di gestione delle acque, avviandone la realizzazione durante il corso.
  • Nel terzo (Dicembre 2021) si progetterà in dettaglio e poi piantumeranno gli elementi principali della Foresta Giardino commestibile.

Il Workshop 01

Il Workshop 01 di Progettazione Partecipata in Permacultura avrà come tema l’introduzione alla permacultura e rigenerazione del suolo. Obiettivo del primo di questo ciclo di laboratori è la definizione dei bisogni delle comunità (umana, vegetale, animale, microbica, ecc.) e delle strategie appropriate alla rigenerazione del fondo attraverso la progettazione di un sistema integrato suolo, acque, flora, energie, persone che rafforzando le connessioni benefiche esistenti ottimizzi le risorse a disposizione per la realizzazione di un giardino foresta urbano: un ecosistema che – imitando i modelli naturali – oltre a produrre cibo, rifugio, bellezza per le persone integri le esigenze della comunità umana in sinergia con piante, animali e microrganismi.

Il laboratorio sarà un intreccio di progettazione, pratica e teoria: verranno affrontati i principi della permacultura, la progettazione rigenerativa e le principali tecniche di intervento; osserveremo il luogo attraverso i nostri sensi e lo analizzeremo raccogliendo dati su clima, energie, sole, acqua, vento, comunità umane, vegetali, animali e microbiche. Il progetto si comporrà di pratiche e tecniche appropriate a raccogliere le energie e trasformare gli sprechi: raccolta acque piovane, stazione di compostaggio, compost toilet, ecc. Per favorire sin da subito la rigenerazione del suolo, attualmente degradato dall’uso agricolo convenzionale, si avvieranno interventi per favorire il microbiota del suolo e riattivare il ciclo dei nutrienti: pratiche di compostaggio rapido delle biomasse e semina di miscugli di piante nutrici da abbinare alle piante pioniere selvatiche.

Durante i successivi laboratori proseguiremo con le pratiche di rigenerazione del suolo per realizzare un giardino a bassa manutenzione che favorendo la intrinseca fertilità dei sistemi naturali produca più energia – sottoforma di frutti, piante aromatiche, medicinali, miele, ecc. – di quanta ne richieda per la manutenzione.

Per l’iscrizione al workshop è necessario compilare e inviare il seguente form.

Il workshop si terrà nel rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento del contagio da COVID-19.

Programma

Giovedì 28 Ottobre

  • 09:00 – 09:30 Accoglienza e registrazione
  • 09:30 – 10:00 Presentazione del progetto
  • 10:00 – 11:15 PRATICA: Osservazione sensoriale dell’area di progetto
  • 11:15 – 11:30 Pausa
  • 11:30 – 13:00 TEORIA: che cosa è la permacultura? Progettazione rigenerativa: tecniche e strategie
  • 13:00 – 14:30 Pausa pranzo
  • 14:30 – 16:00 TEORIA: Come si favoriscono le connessioni per lo sviluppo di un giardino commestibile a bassa manutenzione? Strategie di progettazione in permacultura
  • 16:00 – 18:00 LABORATORIO: analisi e raccolta dati, incontro con associazione Emmaus e la comunità locale

Venerdì 29 Ottobre

  • 09:00 – 11:15 TEORIA-PRATICA: Laboratorio teorico-pratico di rigenerazione del suolo. Biomassa e Fertilità, ovvero La Vita a supporto della Vita: L’acqua e La rete microbiologia del Suolo
  • 11:15 – 11:30 Pausa
  • 11:30 – 13:00 LABORATORIO: mappe, ideogrammi, rappresentazione dell’esistente
  • 13:00 – 14:00 Pausa pranzo
  • 14:30 – 16:00 TEORIA: Analisi per settori, zonizzazione in permacultura, il percorso di progettazione in permacultura
  • 16:00 – 18:00 LABORATORIO: Concept progetti e ideogrammi, la rete dei percorsi, elementi e loro ubicazione relativa

Sabato 30 Ottobre
09:00 – 11:50 LABORATORIO: Strategie di racconto e rappresentazione
11:15 – 11:30 Pausa
11:30 – 13:00 LABORATORIO: Lavoro di gruppo
13:00 – 14:30 Pausa pranzo
14:30 – 16:00 TEORIA-PRATICA: Tecniche di compostaggio e rigenerazione del suolo
16:00 – 18:00 LABORATORIO: Lavoro di gruppo

Domenica 31 Ottobre
09:00 – 13:00 LABORATORIO: Lavoro di gruppo
13:00 – 14:00 Pausa pranzo
14:00 – 16:30 Presentazione delle proposte progettuali
16:30 – 17:30 Sintesi dei progetti

Tutors

Arch. Andrea Fiore
Architetto faber in cantiere e placido osservatore in giardino, progetta e realizza giardini commestibili e costruzioni bioclimatiche con materiali naturali, integrandoli in Permacultura alla gestione delle acque e delle energie.

Arch. Pio Lorenzo Cocco
Designer Computazionale e docente presso l’Università di Camerino. Fondatore di Cocco Architettura, studio di progettazione, ricerca e formazione per l’architettura e il design, certificato come Authorized Rhino Training Center (ARTC).

FAQ

A chi è destinato il workshop?

Progettisti di paesaggio, giardinieri, architetti, agricoltori, coltivatori, appassionati dell’orto, chiunque voglia integrare le tecniche di progettazione in permacultura nella sua vita e attività quotidiana può trarre beneficio dalla partecipazione al laboratorio. Non sono richieste competenze specifiche, anzi le specifiche competenze di ciascuno aiuteranno nella definizione di un progetto riccamente (bio)diverso di saperi e pensieri.

Quando si terrà il workshop?

Il workshop si terrà i giorni 28, 29, 30 e 31 Ottobre 2021, dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Dove si terrà il workshop?

Il workshop si terrà a Scafati (SA) presso la Chiesa Parrocchiale di San Francesco di Paola (Cavalcavia Longobardi) e presso il fondo agricolo Raffaele Prete (Via Alessandro Volta).

Quanto costa il workshop?

Il contributo suggerito è di €120 per la partecipazione al primo workshop. Per la partecipazione ai tre laboratori il contributo suggerito è di €300.

Agevolazione libera e consapevole per chi ha difficoltà economiche e studenti. Contattateci direttamente per le agevolazioni e esigenze particolari.

Oltre al contributo per il laboratorio sarà possibile devolvere offerte libere destinate all’associazione Emmaus Onlus di Scafati per le opere di realizzazione e manutenzione del giardino urbano “Jhonny Cirillo”, nonché per le spese annesse ai workshop. L’utilizzo di tali risorse verrà reso pubblico online su questo sito e aggiornato costantemente.

I pasti sono inclusi?

Il pranzo per le tre giornate è incluso. Si prega di comunicare eventuali intolleranze, allergie e/o richieste particolari.

È possibile pernottare?

Offriamo diverse soluzioni per pernottare gratuitamente in tenda, dormitorio o B&B convenzionati su disponibilità. Contattateci se avete bisogno di una sistemazione.

Che attrezzatura mi serve per il workshop?

Il workshop prevede una parte teorica, una progettuale e una parte pratica: oltre all’occorrente che solitamente utilizzi per prendere appunti e disegnare (sketchbook, penne/matite, smartphone / macchina fotografica, laptop ecc.), avrai bisogni di abiti e scarpe adatte al lavoro in campagna, insieme ad abiti impermeabili in caso di leggere piogge.

Come posso iscrivermi al workshop?

Per iscriversi al workshop bisogna compilare e spedire il seguente form.

Hai altre domande? Utilizza il form sottostante o contattaci su coccoarchitettura@gmail.com e al numero +39 3336974410.