Generative Design and BIM: a circular workflow

Pubblicato su ResearchGate l’articolo “Generative Design and Building Information Modelling: a circular workflow” consultabile a questo link . Su ResearchGate è possibile richiedere il summary dell’articolo.

ABSTRACT

Nel presente lavoro di ricerca vengono discusse le strategie del Generative Design applicate al Building Information Modeling. A partire da una panoramica che ripercorre in chiave critica e consequenziale gli sviluppi della disciplina nota come Evolutionary Computation, e con l’ausilio delle principali nozioni teoriche necessarie alla comprensione della trattazione, viene presentata una metodologia operativa comprendente le tecniche di scrittura dei Visual Algorithms, i meccanismi di funzionamento degli Algoritmi Evolutivi, la ricerca delle soluzioni progettuali ottimizzate sulla base di Funzioni Obiettivo, la visualizzazione dei dati e la definizione di strategie decisionali. Vengono inoltre illustrate le funzionalità degli strumenti informatici attualmente disponibili finalizzati al trasferimento in ambiente BIM dei risultati geometrici ed informativi generati dai processi di ottimizzazione. Infine vengono discusse le opportunità raggiungibili attraverso il Generative Design applicato al BIM per una progettazione architettonica consapevole e sostenibile, orientata ad una attenta valutazione e motivazione delle scelte progettuali.        

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...